“LA BISLACCA COMMEDIA DEL POTERE ITALIANO”

la bislacca commedia del potere Italiano! la bislacca commedia del potere 2 La bislacca commedia del potere (parte terza) la bislacca commedia del potere parte quarta la bislacca commedia del potere italiano(viaggio finale)

Annunci

Il conte Renzicula

Alla faccia del “CARO ESTINTO”,quel vampiro di Renzicula,vuole tassare i loculi e ivare al 10% le spese sui servizi funerari che fino a ora erano esenti.L’unico “Caro” che balza all’occhio è il conto che dovranno pagare i parenti rimasti in vita, annegando i dispiaceri in una valle di lacrime …salate….e si, perchè per natura le lacrime sono salate,molto salate …..come le tasse tanto amate dal nostro  governo ladro che ce le fa pesare  care e amare!Chi è passato a miglior vita lascerà dunque, un ‘anima di guaio ai propri familiari che alla faccia” de li mortacci sua” (di RENZI)non ne vuole proprio sapere di far riposare in pace (nel senso di fargli fare sonni tranquilli) gli Italiani.Che sia il pisolino pomeridiano o il sonno eterno,l’incauto Matteo ci perseguiterà fino alla fine dei nostri giorni e molto di più….oltre l’eternità!Affidiamo dunque, i  nostri tormenti a qualche santo in paradiso:San Paganino potrebbe fare al caso nostro, sperando nella moltiplicazione dei pani e dei pesci ,nello specifico,monete sonanti e banconote,  per rifondere le casse dello stato in grande quantità .Così, a conti fatti il miracolo di San Gennaro si  trasformerebbe nel miracolo di San Denaro….e gli Italiani potrebbero tirare un respiro di sollievo! Se pure così non dovesse funzionare e la sanguisuga del consiglio avesse ancora sete di soldi liquidi, attinti dai conti correnti in rosso (sangue) dei contribuenti,si potrebbe interpellare direttamente un esorcista.Con aglio e peperoncino alla mano ,dovrebbe liberare Renzicula dal dissanguatore che è in lui!Un essere disumano che si aggira per tutti i cimiteri d’Italia facendo pagare  la Tasi e la Stasi per ogni loculo occupato e per la staticità della posizione all’interno dello stesso…in sostituzione della tassa sui rifiuti, certamente non consona ai morti e sepolti……non sarebbe credibile, per intenderci!I fratelli Lotumulo ringrazieranno Renzicula per la bella pensata,i fratelli d’Italia un po’ meno che alla faccia del chi t’è vvivo,saranno costretti ad indebitarsi fino al collo per avere un funerale dignitoso.Per non parlare di annessi e  connessi problemi secondari come l’occupazione abusiva dei loculi dismessi o in fase di costruzione….o la decisione di accontentarsi d’una fossa comune se libera dalla tassa d’usufrutto di terreno comunale, per utilizzo a scopi personali di suolo pubblico! In un futuro non troppo lontano probabilmente, la miglior soluzione sarà la cremazione,custodendo l’urna cineraria su di una mensola in salotto,nella speranza che il  nostro beneamato governo, non ci faccia pagare l’IVA SULL’ALTARINO AGGIUNTO!

IL CASO CORONA

Corona è libero!….evviva il re….perchè se ha la corona di sicuro è un nobile!Nobile d’animo e noblesse oblige …no,no,no,niente di tutto questo…se non forse, il” re degli imbecilli”che per essere tacciato come uno dei più pericolosi e ricercati criminali d’Italia ,deve averla fatta grossa  a qualcuno di grosso!Una fuga rocambolesca ed una cattura ancora più plateale, mai messa in scena a memoria di Italiano, nemmeno per un Boss della mafia…forse solo per Totò Riina!Certo il solito teatrino all’Italiana che fa ridere e piangere allo stesso tempo! I colpi di testa di Fabrizio Corona sono famosi tanto quanto i suoi colpi gobbi alla faccia (è proprio il caso di dirlo) dei cosiddetti Vips di casa nostra che di foto in ricatto l’hanno fatto precipitare nel calderone del paparazzo da strapazzo.Così in men che non si dica, è cascato dai sedili della sua lussuosa auto alla cella!Fin qui tutto liscio come l’olio,perchè Corona  non è un santo e nemmeno un martire..ha combinato i suoi bei pasticci e non certo in cucina con Master Chef ma mettendo le mani in pasta ovunque!E se va la gatta al lardo e ci lascia lo zampino lui ci ha lasciato la libertà!Una punizione se la meritava!?i giudizi si sprecano e a volte si buttano ma il punto della faccenda non è la severità della pena inflitta a Corona ma paragonare la sua vicenda giudiziaria a quella di assassini e delinquenti veri!Individui pericolosi per la società, pronti a tornare in libertà e soprattutto così malati che loro stessi sanno e annunciano che torneranno ad uccidere una volta usciti di galera!Uno fra tutti il “mostro di Foligno”..Luigi Chiatti serial killer di bambini condannato in primo grado all’ergastolo e ritenuto pienamente capace di intendere e volere…in appello pena ridotta a 30 anni dopo il riconoscimento della seminfermità!Il fine pena era previsto per il 2023, ridotto a seguito dell’indulto e dei periodi di liberazione anticipata!Qualcuno ne  aveva annunciato il rilascio per il Settembre 2015 ma pare che fuori dal carcere, sarà affidato ad una casa di cura!Ma come ,non dovevano buttare le chiavi?Il legale delle famiglie delle vittime ha dichiarato che la scarcerazione di Chiatti è il risultato di un pasticcio dietro l’altro del nostro sistema giudiziario!E va bene allora c’è da star tranquilli….e come dimenticarsi tra i tanti, del mostro del Circeo:Angelo Izzo.Questo detenuto modello appena in semilibertà ha ucciso di nuovo due donne (madre e figlia)stordendole con un sacchetto di plastica in testa e poi seppellendole ancora vive sottoterra!Qui va tutto al contrario e chi sta al fresco sono le povere vittime ammazzate due volte, ogni santa volta che questi personaggi la fanno franca e per colpa di una giustizia zoppa se ne tornano in libertà!I mostri e gli assassini feroci a piede libero le vittime con entrambi i piedi nella fossa per l’eternità!Rivedremo Corona scorrazzare per le strade d’Italia con i suoi bolidi e i suoi occhiali da figo senza macchia e senza paura ?e va bene , tutto sommato ci sta  e qualsiasi torto abbia fatto a chicchessia, la sua uscita di galera fa meno male di tante altre che sono un insulto al valore della vita ed una vergogna per un sistema giudiziario che ,lasciatemelo dire, fa acqua (anzi sangue)da tutte le parti

Lucarelli VS Cristoforetti

“Tutta questa melassa spaccacoglioni sul rientro della Cristoforetti ,non si regge più”!Ecco il cinguettio al veleno che la Lucarelli ha postato qualche giorno fa su Twitter.Certo che questa volta, la blogger al fulmicotone più famosa d’Italia che non ha peli sulla lingua, avrebbe fatto più bella figura a stare zitta! Spesso bisogna contare fino a “2001 odissee nello spazio “prima di parlare a vanvera!E se la Cristoforetti che di pelo sullo stomaco ne ha da vendere,tornerà dalla sua missione con onore e gloria,è giusto parlarne e parlarne anche tanto,anche più del dovuto se necessario!A fronte di una schiera di paperine che non sanno ballare neanche il ballo del qua qua,letterine che dell’alfabeto conoscono solo una lettera dal lato B,meteorine che fanno venire la meteorismo la cui fama passa più veloce di una stella cadente,prezzemoline che a ritrovarle trite e ritrite in tutte le salse fanno venire il voltastomaco…finalmente una femmina con gli attributi che ha contribuito a smorzare per un attimo,l’immagine catastrofica che i mezzi di comunicazione di massa danno del gentil sesso! Va bene essere gentili ma non esageriamo con le elargizioni,essere trattate come oggetti ad uso e consumo degli uomini non ci fa emancipare e non ci gratifica;la nostra donna astronauta invece ridà a “Cesara quel che è di Cesara”e ci piace  tanto !Se Dio ha creato il maschio a sua immagine e somiglianza mentre la donna è nata come surrogato d’una sua costola,destinata ad essere inferiore per l’eternità,ben venga la Cristoforetti a cancellare l’onta del peccato originale che la prima donna ,Eva,ha compiuto ai danni di quello sprovveduto di Adamo ,suo benefattore!C’è da augurarsi che in uno dei suoi viaggi intergalattici la nostra eroina incontri prima di tutti i suoi colleghi maschi i marziani e quando ET ed i suoi ,arriveranno sulla terra riconoscano nel genere umano femminile ,ruolo ed autorità, liberando il nostro pianeta da secoli di pregiudizi!Speriamo di non dover aspettare un incontro ravvicinato del terzo tipo per dar lustro e merito al “sesso debole “…..dunque teniamoci ben stretta la nostra Samantha che insistentemente ci ricorda(e questo a qualcuno probabilmente da fastidio):”siamo donne oltre alle gambe c’è di più ,un UNIVERSO e MEZZO  in più”!

La giungla di Bingo Bongo

Tra poco gli Italiani dovranno trasformarsi in addestratissimi Navy Seals e la materia “come difendersi dalla guerriglia urbana” dovrà diventare oggetto di studio ,veri e propri strateghi di guerra ,con tanto di esame e voto finale della commissione esaminatrice.Credevamo d’aver raggiunto un buon grado di civiltà ed invece siamo retrocessi in epoca B,un tempo strano dove la confusione regna sovrana e la super tecnologia si mescola con asce e maceti.In un futuro non troppo lontano  credo sarà auspicabile  organizzare anche corsi di laurea”come diventare  perfetti samurai” o istituire scuole di insegnamento pratico di arti marziali potenziate per preparare orde di ragazzi e ragazze dal chimono d’oro…….beh,se non proprio d’oro,perchè in tempi di crisi costa troppo,bianco candido va bene lo stesso purchè indossato con cinture nere Kodansha sesto dan Renshi.Guardarsi alle spalle è d’obbligo visto che in certe città Italiane c’è d’aver paura a mettere il naso fuori casa,con la probabilità ,nemmeno troppo remota,di rincasare  senza l’organo dell’olfatto al posto giusto perchè qualcuno ce l’ha staccato a colpi d’ascia!Se poi ci va male,potremmo incontrare un folle col macete che ci stacca un braccio,qualche pazzoide che ci tira un coltello in fronte o addirittura beccarci un pugno in faccia mentre camminiamo tranquillamente per strada.Università o no,tra poco tutti dovremo andare in giro armati fino ai denti:le donne al posto delle mini gonne dovranno indossare MINE gonne pronte ad esplodere al primo incursore nemico….gli uomini dovranno portare nei pantaloni dei bazuca terra aria  ,rinunciando per sempre alla più classica pistola….i bambini dovranno avere in dotazione  pannolini con raccoglitore incorporato, per produrre armi biologiche di distruzione di massa e pure i cani,annessi e connessi animaletti domestici,dovranno avere guinzagli stile 007 dal cui collare partono proiettili infiltranti e perforanti.Ecco fatto!e non venitemi a dire che sono esagerata,che non siamo nel Medio Evo che non bisogna farsi giustizia da soli.Siamo nel 2015 e mentre la CASTA si organizza con auto blu,bodyguard e gorilla in cattività a Montecitorio,affinchè nessuno torca loro un capello,noi comuni cittadini abbiamo un diavolo per capello perchè dobbiamo difenderci da questi disperati che ormai bivaccano per le nostre vie ,piazze e quartieri portando violenza d’ogni genere,malattie e degrado.Così mentre loro se ne stanno belli belli all’ombra dell’ultimo sole,gli spazi vitali delle persone comuni si sono ridotti ai minimi termini per colpa della loro politica disfattista e demenziale.Noi del popolo dobbiamo certo pensare a salvaguardare la nostra specie visto che ormai a giudicare dai selvaggi che si aggirano per il  nostro paese,par di stare nella giungla di Bingo Bongo.Non ci resta che sperare nella legge della selezione naturale oppure che un asteroide colpisca la terra causando l’estinzione dell’animale politico.E se non potrà più esserci il Big bang per ricominciar tutto daccapo potrebbe fare al nostro caso il BENG BENG….perchè come dice Vasco Rossi …”gli spari sopra sono per voi”!

Le lucciole di Montesilvano

Una volta c’erano le lucciole che illuminavano le calde notti d’estate tra erbette profumate e pianticelle rigogliose….una volta c’erano le meno virtuose colleghe di strada che con lumini e “fuochi fatui” illuminavano i bordi delle strade, nelle notti di sesso a pagamento!E’ si ,perchè pare che presto, le belle di notte dovranno munirsi di giubbotti catarifrangenti!Questa è l’ultima trovata della giunta comunale di Montesilvano,ridente cittadina turistica in terra D’Abruzzo!Che idea geniale!D’ora in poi le lucciole si chiameranno women at work con tanto di cartelli segnaletici ad indicarne i punti di dislocamento e “autovelox”personalizzati con una multa di 310 euro se si supera il limite di durata…della prestazione s’intende!Tutto questo per evitare ingorghi e brusche frenate sulle principali arterie cittadine!No,no,piano non voliamo con la fantasia, nel comune in questione si sono fermati alle pettorine con strisce fluorescenti e colori fosforescenti fatti apposta per le prostitute: rigorosamente a rete con push up incorporato e slip in pandant con il colore del giubbotto in dotazione!Questa pare essere la nuova frontiera per combattere la prostituzione,pena o PENE è proprio il caso di dirlo:multe salatissime !Chi non indosserà il giubbotto sarà multata e condotta notte tempo ai lavori socialmente utili dove volente o nolente dovrà educarsi all’utilizzo del capo in oggetto!Certo a Montesilvano non sono nuovi a simili iniziative, sarà per colpa di Silvano che vivendo su un monte quando scende in città vuole tutto a uso e consumo dell’onesto cittadino….e certi problemi non vanno certo sottovalutati….Per fortuna che i dolci tipici della zona non sono le” palle di Mozart”altrimenti come minimo si sarebbe risolto tutto in un concertino da camera all’interno dei box dell’amore!Qualcuno infatti aveva pensato pure di dislocare sul lungomare, questi ricettacoli, presumo con sdraiette semi pieghevoli e maniglie a cui aggrapparsi durante la prestazione occasionale!Piccoli locali per un  accoppiamento veloce ,di certo non adatti ai sofferenti di cervicalgie!Comunque sciogliamo il bandolo della matassa:possibile che con tutti i problemi che ci sono in Italia ,alcuni comuni sprechino tempo e denaro in simili buffonate !Certo, tra i tanti problemi c’è anche quello della prostituzione, che se è il mestiere più antico del mondo un motivo ci sarà… un bel grattacapo per il primo cittadino che più che Orsini, mi sa, mi sa ,appartenga alla categoria dei Volpini…comunque nel caso dovessero fallire tutti i tentativi messi in atto dalla giunta Montesilvanese, io proporrei Gianluca Grignani munito d’un bel paio di forbici….”che  raserà l’aiuola ” a tutti,compreso un po’ di pelo al lupo, nella speranza che qualcuno perda il vizio ; se non altro  per mantenere le norme igienico sanitarie sotto stretto controllo comunale!

IL VIRUS DELLA SCOPAZZA

Certo a leggere certe notizie sui social network vien ben da dire:”una rondine non fa primavera ma uccelli di rovo,fanno un ‘estate da brivido caldo”!Non è ancora partita la calda estate 2015 che già si segnalano scene HOT in tutta Italia….una cosa da istinti basici,traduzione non molto felice ma abbastanza eloquente dell’omonimo film…e siccome il tempo del meritato letargo è ben più lontano di nove settimane e mezzo,la pace dei sensi che non è in pace con se stessa gioca brutti scherzi….Un po’ come la cleptomania…rubi colto da smania incontrollata ..così  succede nello street sex…ti accoppi colto da copulazione irrefrenabile!Questa nuova dipendenza  virile ops,virale,pare essere il tormentone dell’estate 2015….malanno di stagione che impazza alla scopazza!Questo virus sembra essere molto contagioso ,dunque bisogna stare in campana e non in camporella luogo assai pericoloso da cui pare sia partito il contagio del paziente zero!E’ successo a Roma dove due focosi amanti,non sono riusciti a trattenere i bollenti spiriti o viralmente ispiritati,hanno consumato un rapporto intimo su di un marciapiede a Trastevere davanti agli occhi increduli dei turisti.Che scena ragazzi!Roba da far arrossire il nostro Franco Trentalance  che con le sue trenta lame di coltello avrà il suo bel da fare a tener sotto controllo il virus della scopazza!Poi è successo a Treviso dove una coppia di appassionati amanti è stata colta da scopazza nel parcheggio di un supermercato.I numerosi clienti attirati da cigolii,dondolii e miagolii provenienti da un ‘auto sospetta hanno prontamente chiamato la guardia giurata di turno!La stessa ha giurato e spergiurato che nonostante i tentativi messi in atto per farli desistere i due hanno continuato la loro performance tanto che ha dovuto chiamare la polizia….Oh ma che esagerato!magari lui è rimasto incastrato come i cani e non è riuscito ad uscire!…Poi è risuccesso a Padova dove in piazzale azzurri d’Italia,in prossimità d’un parco,due giovani nomadi presi da smanie sessuali hanno dato inizio alla loro prestazione di fuoco e mentre cert’uni facevano footing loro si sono esibiti in una personalissima maratona di fotting scopazza!Inutile sottolineare l’indignazione di certe madri che sono insorte chiamando all’ordine le forze dell’ordine che nonostante la drammaticità dell’evento ci hanno messo un po’ prima di intervenire!Beh ,che carini,avranno pensato che era più cortese lasciarli finire,l’equilibrio di coppia non va mai coito interrotto specialmente in camera da letto!Camera da letto? metodo obsoleto e retrogado per accoppiarsi, sarà che il virus scopazza piglia anche la testa e quando ti piglia male la stanza non ha più pareti ma alberi ed io aggiungerei marciapiedi,parcheggi e parchetti!Dulcis in fundo,la notizia che aggiunge sale e pepe  a questo pasticcio :Stash,il vincitore di Amici 14,ha la fidanzata,nessuno sa chi è ma le fans sono in subbuglio!Beh,se il porco spino(umano) è la mutazione genetica della scopazza virale,il Fior di spino pare essere l’antidoto a questo guaio ma c’è un problema di non facile soluzione:le spine pungono….questa è la dura legge della natura!