Tutto di nuovo sul fronte elettorale

Quando il gioco si fa duro,i duri cominciano a giocare!Questo deve aver pensato Renzi ad elezioni regionali concluse.Si,perchè se è vero che il PD ha vinto 5-2 confermandosi in regioni come Toscana,Puglia,Umbria e Marche;in Liguria,storica roccaforte rosso sangue,ha preso una bella palata sulle gengive che  l’emorragia ancor non è riuscito a tamponare!A vincere è stato Giovanni Toti,pupillo o pupone (che T s’aggiunga)di Silvio Berlusconi.Qualche sempliciotto s’era forse illuso d’averlo estromesso vita natural durante dalla politica Italiana ed invece il valoroso cavaliere,prode nelle gesta e fiero in battaglia(sul campo e dentro al letto) ha conquistato il suo ricco bottino.Lo stesso Renzi che credeva erroneamente d’aver appeso al muro del suo studiolo lo scalpo di Silvio,s’è reso conto che quello ciondolante, affisso al chiodo di Palazzo Chigi,non è altro che il parrucchino sciupato e dismesso del suo rivale in armi votanti.E’ vero che l’astensionismo l’ha fatta da padrone considerando  che ha votato solo il 53.90% degli elettori contro il 64.13% del 2010,dato omogeneo in tutte le regioni ma è altrettanto vero che il panorama politico Italiano mostra un esercito di guerrieri della notte pronti a conquistare i seggi dello stivale a suon di voti .Di possibili nuovi premier che hanno l’X factor ce ne sono parecchi…basta mettere la famosa X dove serve e quando serve sulla scheda elettorale ma una cosa è certa ,e balza all’occhio dell’attento osservatore :Renzi dovrà ben munirsi di Excalibur se vorrà vincere questa dura battaglia sull’orlo d’una crisi di partito.Sempre che re Renzù,riesca ad estrarre la spada dalla roccia e sempre che i suoi cavalieri seduti con lui alla tavola rotonda ,rinuncino al Porcellum!Al fronte ,in prima linea, c’è certamente Salvini che preme ai confini di palazzo Chigi e che considerando il risultato della Lega alle regionali,ha dato una bella sciabolata a Renzino il breve(cioè corto di memoria visto che di promesse fatte ne ha mantenute ben poche).Salvini  che ha trasformato un movimento “intestinale ” piuttosto fastidioso,in un vero e proprio partito nazionale.E a guardar il futuro vien da esclamare:”ed ora si Salvini chi può”!Infine ,non dimentichiamo i ragazzi di Beppe che in corsa senza di lui hanno fatto benissimo.Saranno pure “grillini”ma di palle ne hanno da vendere ,dei veri highlanders (cuori impavidi)considerando che sono riusciti a risalire la china  nonostante la precedente scottante sconfitta!Senza il loro leader carismatico,divenuto asmatico a forza di urlare e sbraitare in lungo ed in largo per la penisola (addirittura nuotando) e con due stelle in meno rispetto alle sette stelle di Hokuto,sono saliti sul podio virtuale dei grandi  per un ritorno al futuro da vincitori!Insomma i dati parlano chiaro,Renzi un poco meno,che a furia di prendere in giro gli Italiani,qualche cattiveria dovrà pur tornargli indietro.E se è vero che il mondo è una ruota che gira speriamo che Matteo giochi alla roulette russa e il colpo in canna sia il suo!Certo il premier non è tipo da farsi fottere così,c’è dunque da sperare che le prossime elezioni siano per lui la disfatta di Waterloo…così una volta e per tutte Matteone   se ne dovrà tornare da dove è venuto con bonaparte delle balle che ha raccontato agli Italiani!…..Mah….da dove è arrivato Matteo Renzi?

IL TRIANGOLO EQUILATERO CONSIDERANDO SARA TOMMASI

C’era una volta Giovanna D’Arco,un’eroina nazionale che al grido”riprendiamo le nostre terre”ha conquistato Orlèans e con un’azione stupefacente ha salvaguardato la corona del DELFINO di Francia.Santa donna e fiera in battaglia!Oggi invece c’è Sara Tommasi che di stupefacente ha solo la dose di eroina nel cassetto della camera da letto ed ha conquistato il web al grido”coca e mignotte…tutta la notte!”Salvaguardata o meglio salvatoccata a vista a quel pesce lesso del suo pseudo fidanzato!Lei che è prodotta made in Italy e certificata DOP(depravata o perversa)mostra all’Italia intera il suo perizoma nero che s’infila dritto dritto in zona open space, dove si combattono ben altre battaglie,che nulla hanno a che vedere con quelle della ben più nota Giovanna!Però ,i numeri son numeri ed oggi  a suon di “MI PIACE” tutto è possibile !A fronte di 380.000 visualizzazioni,chapeau!La Tommasi ha  vinto il primo round,divenendo un gettonato personaggio del web che entrerà di diritto nell’Olimpo dei semidei.Non importa se blatera frasi che galleggiano vuote ,nel mar Morto dei suoi neuroni ormai alla deriva.Neuroni che a volergli bene non arrivano all’isola dei famosi;non importa se la sua parte migliore è il lato A,geometricamente parlando”il triangolo” delle sue bermuda.Tutto si decide con un click,il resto è relativo in rete.Dunque,il triangolo in questione è certamente un equilatero:da qualunque punto di vista (lato)guardi le cose,se una visionaria strafatta diventa l’idolo dei social network….c’è davvero qualcosa che non QUADRA!

AMORE CRIMINALE

Credevo fosse amore ed invece era un calesse!Beh,al giorno d’oggi,verrebbe da dire:credevo fosse amore ed invece furono coltellate ed il calesse, varrebbe ben una fuga repentina, dal carnefice di turno!Amore criminale ,certo una contraddizione in termini considerando il fatto che se fosse amore,non dovrebbe essere criminale.Tutto avviene tra le mura domestiche quando il mondo pieno di pericoli sta fuori e chiusa la porta di casa alle spalle, invece di trovare la propria sicura intimità,comincia la tragedia!E son mazzate,coltellate,fucilate….fino ad arrivare a veri e propri depistaggi ,simulando incidenti,inventandosi rocambolesche ,quanto improbabili fughe per la libertà, verso chissà quali mete sconosciute.Mariti affranti,improvvisati attori dell’ultimo minuto,si,il minuto dopo aver sotterrato l’arma del delitto ancora fumante o sanguinante, sulla pelle di povere innocenti, assassinate, per mano di chi diceva di amarle.C’è chi, addirittura ,riesce a far sparire il corpo della sventurata nel nulla ,forse sepolto in qualche angolo sperduto del mondo o semplicemente bruciato e gettato tra i rifiuti squagliati d’un inceneritore.Questa, lasciatemelo dire è una tragedia nella tragedia perchè tali assassini tolgono per sempre l’identità a queste donne morte tragicamente e destinate all’oblio del corpo e dell’anima.Neanche una tomba su cui  pregare,una lapide su cui immortalare il ricordo di una vita.Tutto avviene sotto gli occhi di tutti,questo è certo;nè una denuncia fatta per tempo,nè i familiari riescono ad evitare il peggio!Quando si arriva sull’orlo del precipizio, il più delle volte si precipita e basta.Ma è nelle aule di tribunale che si aggiunge peggio al peggio.Quando un giudice regala uno sconto di pena ad un assassino perchè non v’è l’aggravante della crudeltà.A questo punto lasciatemi dire due parole su Salvatore Parolisi che ha inferto 35,dico ben 35 coltellate alla povera Melania,moglie e madre di sua figlia.E mentre la uccideva barbaramente,la loro figlioletta dormiva in auto!Ditemi se questa non è crudeltà?Ah, ma forse il giudice che in questo spietato omicidio, non ha visto la crudeltà, ha pensato che con tutte quelle coltellate la poveretta è morta subito e senza agonia,senza rendersi conto che suo marito la stava uccidendo a tradimento!Dunque tutto così veloce che la vittima non si è accorta di nulla !Quanta grazia Sant’Antonio!No,non ci sono parole,rimangono solo sguardi smarriti ed incerti ad osservare fotografie di volti,sorrisi e grandi occhi infelici ,perduti per sempre.Sgomento e rabbia per un destino tanto triste e per uno stato che con le sue leggi non tutela i  cittadini  indifesi ma pare dar man forte ai più crudeli uxoricidi!Credo che il punto di partenza e di arrivo sia un altro,la spiegazione di tutti questi femminicidi sta nella mentalità ancora troppo maschilista.Una società che si evolve ma in cui certi uomini sono rimasti al tempo della pietra.Non c’è più tempo da perdere e se vogliamo che le cose cambino davvero bisogna ripartire dall’educazione che ogni mamma e donna deve dare ai suoi figli maschi!Rispetto e amore  che non è sopraffazione e possesso ma scambio reciproco e assoluta consapevolezza dei propri sentimenti.E’ vero,gli uomini sono figli delle donne ma non sono come noi ma è altrettanto vero che una madre può fare la differenza affinchè il suo bambino diventi un adulto responsabile ,un uomo vero che non ha bisogno di uccidere per far valere la propria virilità.Un maschio capace di confrontarsi, di piangere  quando serve e di accettare le sue debolezze ed i suoi errori!

Il BARBONE,BELEN E IL LOCALE DELLA DISCORDIA

Il barbone dorme beato,inconsapevole della bufera social che sta per abbattersi sul suo giaciglio di fortuna!Si, perché il clochard in questione non si è accorto d’aver scelto come rifugio per la notte la proprietà privata di Belen Rodriguez &company!Ecco un’ altra trovata della beniamina Belen e del gruppo Ricci che non hanno perso tempo,utilizzando sui social network,l’immagine dell’uomo di strada per sponsorizzare o forse sputtanare(questo è tutto da stabilire)l’ apertura del locale in questione!Il SENZA TETTO è diventato oggetto d’una manovra SENZA TATTO a detta di molti che non hanno risparmiato alla povera Belen critiche e insulti!Una trovata irrispettosa ,secondo tante persone che hanno sottolineato il sostanzioso conto in banca dei personaggi in questione,troppo ricchi per comprendere la tragedia esistenziale che ci sta dietro una scelta cosi drastica!Certo,loro sono miliardari ,non possono capire i drammi della gente sfigata,quella che sta un palmo sotto il loro naso…ed hanno ragione ,cerchiamo d’essere ragionevoli!Ma soprattutto non facciamo come al solito il “malpensanti”,non bisogna essere prevenuti…ed infatti sono convinta che questa volta,la smania paparazza di Belen non c’entra nulla!Qualcuno le ha fatto un tiro ambidestro per metterla in cattiva luce!Non dimentichiamo infatti la strada intrapresa dalla bella Argentina nella sua scalata al successo!Certo ,lei non ha mai fatto la barboncina ma ha mosso i primi passi come COLF, sulle spalle di LELE….passando in breve tempo alla corte di re Silvio in qualità di damigella di compagnia e dopo un bunga ,bunga di fatiche è divenuta finalmente l’icona sexy che oggi tutti conosciamo ed apprezziamo!La più grande show girl del palinsesto, o palo e basta ,televisivo Italiano(di tutti i tempi)!Dunque se ha agito consapevolmente lo ha fatto per solidarietà umana,per dare speranza a quel povero uomo buttato come un sacco di patate sullo spiazzetto del suo locale nuovo di pacca!Avrà senz’altro pensato che qualcuno d’importante ,notandolo,poteva offrirgli una  parte in un film,  anche solo come comparsa,per fargli tirar su qualche spiccio come attore di seconda mano, da spendere per un buon pasto caldo!Chissà, magari proprio nel suo locale di prossimo sfoggio……..gli affari sono affari e ogni nuovo cliente fa buon brodo!

THE LADY

The Lady,la nuova produzione CUL(t) di Lory Del Santo!Ma insomma,si può sapere  chi è la Lady in questione?No,perchè di Ladies dagli anni 80 ad oggi,ce ne sono davvero tante:però ,la protagonista indiscussa,ivi scossa(nella telenovela di Lory) ,rimane un mistero!Lory,illuminaci per ogni Santo bocconcino amaro che siamo costretti ad ingoiare ogni volta che guardiamo simili prestazioni da set.Cercherò di fare congetture,pensando alla rosa delle PALPABILI ops papabili candidate,senza far torti a nessuno.La ex Lady di ferro Britannica…..uhm,non credo!perchè più che protagonista da brivido caldo ad alta tensione ,mi pare troppo in età da pensione.Se poi consideriamo che è di ferro,borchie,borchiette,frustini e catene,stanno meglio in film SADO-NASO!!Dove non ci si mette solo il naso ma anche qualcos’altro.Pure Lady Oscar è da scartare perchè la scemografia,sarebbe ambientata alla corte del Re di Francia.E se il nome non è un opinione Lady Oscar come minimo assomiglierebbe a Wladimir Luxuria.No,no,The Lady dev’essere per forza una gran signora:dunque non può essere neanche Lady Gaga che se puta caso qualcuno si sbaglia e mette la C al posto della G,diventa Lady CAGA ed allora andrebbe tutto in “merda”muovendosi l’intero cast in prossimità d’una Turca!!Insomma Del Santo,è un bel casino anche se tra i nomi delle possibili candidate mettessimo Lady Godiva che se gode, come minimo è sul ciak di un film porno!No,non ci siamo neanche così!Ma io non mollo,e continuo la mia assidua quanto disperata ricerca alla scoperta di THE LADY.A pensarci bene,c’è anche l’easy Lady di Ivana Spagna….ecco,la signora facile, cioè,non di facili costumi ma ruspantella,casereccia, amante della carne fresca di macello, amante di tutti quei doni che PADRE NATURA ha donato ai maschi.Collezionista di Toy Boy alla Big gym anzi BIG e basta ,intendendosi per grosso non certo il cervello!Mah,mah stai ben a vedere che la protagonista indiscussa della saga è proprio lei: LORY DEL SANTO.Santo cielo,perchè non ci ho pensato prima!Beh ,se le cose stanno così,speriamo che uno dei suoi ragazzi giocattolo,la porti al Drive In, in quel degli anni 80 con la sex machine del tempo,imprigionandola per sempre nelle trame del passato e da lì,non farla più tornare!

VELO RELIGIOSO E VELATO RAZZISMO

Copriamoci il capo in religioso silenzio, qualsiasi sia il nostro credo.Buon costume vorrebbe che entrando in un luogo di culto,l’abbigliamento fosse decoroso e degno di un certo buon costume.Dunque ,non solo le donne Musulmane che fanno del velo oggetto di fondamentale importanza, al di là di ogni fondamentalismo ma anche la nostra cultura Cristiano Cattolica, prevede questa usanza, caduta ormai in “prescrizione”.Tanto da consentire a spose fin troppo procaci e scollacciate di presentarsi sull’altare senza un briciolo di ritegno!E anche questo ,per intenderci è una sorta di benevolo estremismo,se non altro per il parroco di turno….che se la natura non lo inganna, è uomo al limite delle proprie condizioni sessuali.Partendo da questo banale presupposto,vorrei qui sottolineare i corsi e ricorsi della storia bellica che esiste da sempre tra le varie religioni,sottolineando il fatto che nelle loro differenze certi rituali si somigliano.Sarebbe dunque bello partire da queste similitudini,passando attraverso le diversità,che non dovrebbero essere avversità e trovare un buon compromesso per uno scambio EQUO COMPATIBILE:equo da entrambe le parti,compatibile per cercare di andare tutti d’accordo.Eh si,si,in un mondo che gira su se stesso,ed intorno al sole ,in un ecosistema in totale equilibrio ,organizzato per dare vita ad un perfetto ciclo vitale,ci volevano proprio gli esseri umani ,con le loro velleità, a rovinare tutto.Ma il nocciolo della questione sta nella parola EQUO o GIUSTO SCAMBIO e se noi occidentali,nello specifico(perchè è meglio “specificare”)noi Italiani, dobbiamo accettare e rispettare le usanze altrui,le altrui usanze ,non devono minare alla base i fondamenti della nostra cultura a casa nostra.Mi pare un discorso più che corretto.Qui non si tratta d’essere credenti infervorati come Paolo Brosio ma di onorare e tramandare secoli di storia attraverso cui la nostra civiltà s’è creata una propria identità.Il crocifisso appeso al muro è il simbolo di un credo,ma è anche l’icona di una religione che volenti o nolenti fa parte della nostra storia secolare.E gli esempi come questo si possono sprecare.VELO RELIGIOSO E VELATO RAZZISMO,che non è solo quello eclatante di chi non accetta l’altro con azioni violente ma anche quello di chi fa del razzismo al contrario:si sente vittima in una società che forse non lo accetta ma a sua volta discrimina gli usi e i costumi di un popolo che dà loro accoglienza ed ospitalità. Pretendono che tutte le tradizioni di una nazione vengano miseramente violate,inducendo chi li sostiene a seppellire sotto quintali di finto buonismo secoli di storia.Se si è ospiti a casa altrui,bisogna entrare togliendosi le scarpe e offrendo in dono ,come minimo,un poco di rispetto che  con cura e dedizione porterà ad una giusta reciprocità in un perfetto “mondosistema”.

Se mi dicessero a bruciapelo chi votare ,sarei ,ora,fortemente in imbarazzo sulla scelta da intraprendere.Probabilmente la mia preferenza andrebbe al mio vicino di casa,un tipo strano forte, con 4 cani,10 gatti e un’iguana in cattività!La motivazione è presto data e si aggrappa e si consolida intorno al suo FORTE SENSO CIVICO;al giorno d’oggi, virtù assai rara da ammirare specialmente se si parla dei politici di casa nostra.Se è vero che l’erba del vicino è sempre più verde,nel mio caso ,l’erba del  vicino è certamente libera da escrementi di cane.E qui si evidenzia il rispetto per il prossimo che ogni giorno quest’uomo dimostra per i suoi connazionali!Quando porta a spasso fido,armato di guantini in lattice e palettina in legno riciclato,con accurata dedizione raccoglie lo stronzetto dello stesso!Non è cosa da poco se ci si pensa bene!Ci vuole un amore viscerale (perchè è da li che infondo nasce il problema)per tutelare dalla facile pestata ,gli Italiani suoi concittadini.Quante imprecazioni in meno ,sfoghi che sicuramente fanno male al fegato, specialmente se questo incidente di percorso avviene mentre sei in ritardo e devi andare in ufficio.Quante scarpe salvate da un deterioramento certo e precoce che nei canaletti delle suole,togliere cotanta poltiglia giallognola e puzzolente diventa un’impresa titanica.E così si finisce irrimediabilmente per buttare le povere scarpe nella differenziata.Queste sono le persone che mancano al governo a cui personalmente darei una medaglia al valor civile a fronte di altri doni che farei trovare nel paniere dei beni di prima necessità a certi nostri “politicanti”.Una mutandina brasiliana di seconda mano(con bolletta non pagata )per SILVIO.Un Jack Sparrow  all’Italiana per Salvini che lo aiuti a contenere lo sbarco dei clandestini nell’Italicum paese. Con assalti repentini ai barconi degli immigrati, i pirati dei caraibi Italiani,dovrebbero trasportarli tutti sull’isola dei famosi(nuova terra promessa)governata da Rocco Siffredi con MARONI,non quello della lega ,ma riferito i suoi gioielli di famiglia ed ogni riferimento non è puramente casuale.Un angelo custode per Angelino,o semplicemente un custode che gli tenga in caldo la poltrona del potere quando deve assentarsi per motivi personali .Una vacanza per Beppe che a furia d’avere grilli per la testa ha ceduto allo stress da prestazione.Io gli consiglierei un buon campo nudisti per liberarsi dalla zavorra del mondo civilizzato.Certo i politici a cui far doni a profusione sono tanti ,troppi per accontentarli tutti.Ci vorrebbe l’aiuto di Babbo Natale ma non siamo a Dicembre ma alla vigilia della nuova stagione estiva 2015….quindi bando alle ciance e concediamo l’ultimo dono al nostro beneamato premier.Per Renzi propongo un buon dietologo che a forza di mangiar Porcellum è diventato esso stesso un piccolo porcellino.Certo, qualche chilo in più c’è ,non si può negare ma a fronte di questo gonfiore innaturale ,vorrei far notare il gonfiore de’ coiones degli Italiani che di certe sue riforme hanno piene le scatole.Scusate lo sfogo,lasciamo lavorare in pace il nostro presidente del consiglio che il buon Dio ci ha mandato come manna dal cielo o a parer che ciascun voglia,come la cacca sotto le scarpe!!!